Archivio

Archivio Giugno 2006

Insetti carnivori

10 Giugno 2006 Commenti chiusi


Riporto il link ad un bellissimo articolo di un amico vegano che descrive la puntata di “Porta a porta” del 6 giugno 2006. In questa trasmissione si è parlato di “dieta” vegan (il perchè delle virgolette lo capite nell’articolo), anche se in un modo un po’ particolare.

Trovate tutto qui: http://www.isoladikrino.splinder.com/post/8336412/Insetti+carnivori

Un piccolo stralcio:
Il Vespone, che di alimentazione (e di politica, di società, di cultura, etc…) non sa molto, chiede alla Baroni cosa mangia in una giornata, commentando con un non ha mai voglia di mangiare altro e dimostrando che non è in grado di intuire che evidentemente dietro 5 gruppi alimentari come cereali, legumi, verdure, frutta e frutta secca/semi si nascondono migliaia di ricette e sapori diversi. Ma questo passaggio deduttivo sarebbe normale per un uomo curioso, un giornalista serio ad esempio…non per lui. Che piuttosto in quanto a comicità a volte è imbattibile, con alcune battute memorabili: parlando degli omega3, uno se li può comprare in farmacia, mi dia un etto di omega-3?, oppure quando difende strenuamente il consumo di pesce e, all’obiezione della Baroni sul fatto che la produzione industriale di pesce sia cosa ben diversa dal pescatore, farfuglia esotericamente ma come industriale, stiamo parlando..la pesca miracolosa del signore. o con affermazioni profonde quali ma non crede che da un punto di vista di equilibrio naturale c’è bisogno di qualcuno i pesci li peschi?. Propongo di invitare Vespa a vivere nell’ambiente naturale per un po’ di tempo, in modo da poter riflettere sul misterioso motivo per cui un animale terrestre come l’uomo abbia un ruolo nella catena alimentare marina. Caro Vespa, ci pensano i pesci carnivori a mantenere l’equilibrio naturale nei mari, noi uomini il mare lo stiamo solo distruggendo, dovrebbe saperlo, non è difficile, basterebbe essere un po’ informati e sapere come va il mondo.
Riferimenti: L’isola di Krino